sabato 27 aprile 2013

PUNTI SALIENTI BANDO UFFICIALE TEST AREA SANITARIA E ARCHITETTURA 2013: CAMBIA MOLTO!!!

In questo articolo vogliamo riassumere i punti salienti proposti dal bando ufficiale predisposto dal Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca (MIUR) avvalendosi di Cambrige Assessment per la formulazione dei quesiti, previsto per l'anno accademico 2013-2014.

LE QUATTRO GRANDI NOVITA':

1) 60 domande( e non più 90)  !! Aumentano in percentuale le domande dell'area scientifica, diminuiscono in modo importante quelle di "cultura generale".
Ecco la precisa distribuzione dei quesiti per Medicina&Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria: 

5 cultura generale; 25 ragionamento logico; 14 di biologia; 8 di Chimica; 8 tra Matematica e Fisica
( per gli altri corsi di Laurea è prevista qualche variazione..leggi dopo)

2) DURATA PROVA DI AMMISSIONE: 90 minuti !!

3)  valutazione del test (max 90 punti):
  • - 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • - meno 0,4 punti per ogni risposta sbagliata;
  • - 0 punti per ogni risposta non data;
4)  valutazione del percorso scolastico (max 10 punti):

Voto ≥ 95° percentile                                         10 punti
90° percentile ≤ Voto < 95° percentile                8 punti
85° percentile ≤ Voto < 90° percentile                6 punti
80° percentile ≤ Voto < 85° percentile                4 punti

Continua a leggere..
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

BANDO UFFICIALE TEST D'INGRESSO MEDICINA & CHIRURGIA; ODONTOIATRIA & PROTESI DENTARIA; VETERINARIA; PROFESSIONI SANITARIE; ARCHITETTURA

Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale a.a. 2013/2014

Emblema Repubblica Italiana
Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
VISTA la legge 14 luglio 2008, n. 121 "Conversione in legge del decreto legge 16 maggio 2008, n.85 recante disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'art.1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244" e, in particolare, l'art.1, comma 5;
VISTO il decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502  "Riordino della disciplina in materia sanitaria";

VISTA la legge 2 agosto 1999, n. 264, "Norme in materia di accessi ai corsi universitari" e, in particolare, gli articoli 1, comma 1, lettera a) e 4;
VISTO il D.M. 30 gennaio 2013 n.47 "Decreto Autovalutazione, Accreditamento iniziale e periodico delle sedi e dei corsi di studio e Valutazione periodica";
VISTA la legge 30 luglio 2010, n.122, articolo 44, comma 3 bis, che integra l'art.4 della citata legge n. 264 disponendo che la prova di ammissione ai corsi svolti in lingua straniera è predisposta direttamente nella medesima lingua;

VISTA la legge 19 novembre 1990, n.341, "Riforma degli ordinamenti didattici universitari";
VISTO il D.M. 22 ottobre 2004, n. 270, "Modifiche al Regolamento recante norme concernenti l'autonomia didattica degli Atenei, approvato con decreto del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica 3 novembre 1999, n.509";
VISTO il D.M. 19 febbraio 2009 con il quale sono state determinate le classi delle lauree  universitarie delle professioni sanitarie;

mercoledì 17 aprile 2013

Corsi FULL_TIME Maggio, Giugno e Luglio 2013 preparazione test d'ingresso Medicina&Chirurgia; Odontoiatria e Medicina Veterinaria

2BESTUDENT informa l'apertura delle iscrizioni ai CORSI INTENSIVI della durata di 3 mesi (da Lunedì 6 Maggio 2013 a Sabato 20 Luglio 2013) in cui saranno svolti tutti i programmi necessari al superamento dei Test d'Ingresso per Medicina&Chirurgia; Odontoiatria e Protesi Dentaria e Medicina Veterinaria.

I corsi prevedono lezioni quotidiane ( dal Lunedì al Sabato ) volte allo svolgimento dei programmi Ministeriali previsti per i test d'ingresso per l'anno accademico 2013/2014.

Per i restanti corsi di Laurea (Professioni Sanitarie, Farmacia, CTF, Scienze Biologiche e Biotecnologie, INGEGNERIA, Scienze Motorie e Psicologia) che non hanno subito importanti anticipazioni nelle date previste per lo svolgimento dei Test (Settembre 2013), i CORSI INTENSIVI avranno inizio Lunedì 3 Giugno 2013 fino a Sabato 10 Agosto 2013.

mercoledì 10 aprile 2013

Annusare il rosmarino aumenterebbe le capacità cognitive e mnemoniche


Il semplice aroma di una pianta aromatica come il rosmarino pare possa operare diversi benefici a livello mentale e della memoria. Un concetto già sostenuto dall’Aromaterapia, la tecnica di benessere che utilizza appunto gli aromi delle piante – in genere sotto forma di oli essenziali, che sono un vero e proprio concentrato di pianta e aroma.
Ciò che si riteneva già diecimila anni fa ( lo citava anche  Shakespeare nel suo Amleto), è stato confermato da un nuovo studio presentato alla British Psychological Society’s annual conference che si tiene presso l’Harrogate International Centre (UK) dal 9 all’11 aprile 2013.

Carne rossa, a risentirne sono le arterie


Gli effetti sulle arterie di un abuso di grigliate a base di carne rossa potrebbero dipendere dalla composizione di batteri che popolano il nostro intestino. Lo ha scoperto uno studio della Cleveland Clinic in Ohio che per la prima volta ha identificato un "cortocircuito" tra un consumo prolungato di bistecche e filetti e la predilezione che i batteri hanno per un aminoacido “chiave” presente nella carne: la 
L-carnitina. 
Tale amminoacido rappresenta un mattone fondamentale per muscoli sani e lo si ritrova anche in integratori e bibite energetiche. 

martedì 9 aprile 2013

H7N9: il nuovo Virus influenzale che spaventa il Mondo. Già 8 i morti in Cina



Otto morti e 27 casi di contagio. Ecco i numeri dell'epidemia della nuova influenza aviaria che sta seminando la paura in Cina e non solo. Il responsabile è il virus H7N9.
Le prime due vittime risalgono a meno di una settimana fa e l'ultimo decesso - avvenuto martedì - è quello di un uomo di 83 anni. I contagi sono stati così distribuiti: 13 a Shanghai, 7 nello Jiangsu, 5 nello Zhejiang e 2 nell'Anhui. Cinque delle vittime erano di Shanghai, due dello Zhejiang, cui si aggiunge l'ultimo caso di un uomo dello Jiangsu. 

Arriva il farmaco "DUE IN UNO" : acido acetilsalicilico e esomeprazolo


È forse il principale problema dell’aspirina usata quotidianamente come prevenzione e trattamento delle patologie cardiovascolari: l’acido acetilsalicilico, infatti, anche a basso dosaggio (75 mg/die), aumenta il rischio di sanguinamento gastro-duodenale e può  provocare danni a livello della mucosa gastrica con erosioni superficiali o formazione di  vere e proprie ulcere. Per risolvere questo problema è arrivato anche sul mercato italiano un nuovo farmaco che associa, in un’unica capsula, questa sostanza e un gastroprotettore: i due principi attivi insieme proteggono il cuore e difendono allo stesso tempo lo stomaco. Si tratta di un’associazione fissa di acido acetilsalicilico (81 mg) ed esomeprazolo (20 mg), sviluppata da AstraZeneca, che presto arriverà anche in Italia. A parlarne tre esperti italiani: Franco Bazzoli, Professore di Gastroenterologia Università di Bologna, direttore dell'Unità Operativa di Gastroenterologia del Policlinico Sant'Orsola Malpighi di Bologna; Pier Luigi Temporelli, Past President del Gruppo Italiano di Cardiologia Riabilitativa e Preventiva.

Cioccolato "magro", a breve sul mercato

Non si può dire che il cioccolato faccia bene come una porzione di frutta ma le cose in futuro potrebbero cambiare. E' stato infatti appena messo a punto un cioccolato senza grassi che dovrebbe avere gli stessi effetti positivi sull'organismo di mele, mandarini e pere. La nuova ricetta è stata appena presentata al 245esimo meeting nazionale dell'American Chemical Society da Stefan A. F. Bon, ricercatore  dell'Università di Warwick. La nuova formulazione riduce del cinquanta per cento i grassi  rispetto a quelli contenuti nel cioccolato tradizionale e aggiunge succo di frutta e vitamina C.

I numeri della giornata perfetta: 106 minuti dedicati al sesso e 36 al lavoro

Li hanno calcolati due ricercatori, Sebastian Pokutta e Christian Kroll, rispettivamente della Jacobs University Bremen (in Germania) e della Georgia Tech (negli Usa).
I due dottori hanno voluto trovare la formula ideale per l’ottimizzazione del tempo giornaliero al fine di favorire il benessere della persona. Per giungere alla formula, i due ricercatori hanno analizzato e classificato le attività quotidiane in base alla soddisfazione massima che queste offrono. 

lunedì 8 aprile 2013

Smettere di russare, arriva l'anello "Good Night"

Sembra un anello come altri. Permette di ottenere una meritata notte di sonno, non interrotta dai ripetuti risvegli causati dal russare, sia di chi ne è sofferente sia di chi dorme accanto alla persona che russa.
L’ex giornalista della BBC, Rosie Millard, esausta per le notti passate in bianco, è riuscita a trovare una soluzione tanto ingegnosa quanto semplice ed efficace: un anello che agisce sui punti di agopuntura semplicemente indossandolo.

giovedì 4 aprile 2013

Sconfiggere la dipendenza da Cocaina: arriva la "stimolazione magnetica trascranica"


ll comportamento compulsivo che porta ad assumere ripetutamente la droga può essere annullato agendo sulla regione prelimbica della corteccia prefrontale, area del cervello già associata al consumo di cocaina. Se nelle cavie (ratti) questo obiettivo può essere raggiunto sfruttando l'azione dei raggi laser, nel caso dell'uomo le speranze sono riposte in una tecnica già nota a medici e scienziati, la stimolazione magnetica trascranica.

Dal Giappone: la calvizie aumenta il rischio di patologie cardiache

Un tempo si riteneva essere simbolo di virilità. Credenze a parte, la calvizie è un serio problema che affligge sempre più maschi ed è in costante, preoccupante, aumento.
A far aumentare le preoccupazioni potrebbe essere uno studio, pubblicato sulBritish Medical Journal, che suggerisce come calvizie maschile aumenti il rischio di malattie coronariche e cardiache.

USA: trovato interruttore delle metastasi nel carcinoma prostatico

I ricercatori del Cancer Center dell’Università del Colorado hanno condotto, per la prima volta, uno studio mediante il quale si è riusciti a descrivere l’interruttore che permette la regolazione di una proteina, nota come E-caderina la cui mancanza si ritiene possa essere la causa della diffusione delle metastasi nel cancro della prostata ed anche negli altri tipi di cancro.
Dietro alla produzione della proteina, vi sarebbe il fattore di trascrizione SPDEF. Tale fattore di trascrizione accende o spegne letteralmente questa formazione e alla mancata produzione consegue la metastasi o, al contrario, si ferma.

mercoledì 3 aprile 2013

CORTE EUROPEA BOCCIA RICORSO ITALIANO: "Numero chiuso facoltà non viola diritto allo studio"

Per i Giudici di Strasburgo, il numero chiuso per l'accesso a determinate facoltà Non viola il diritto allo studio. Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani nella sentenza emessa oggi nei confronti dell'Italia. Bocciando, di fatto, il ricorso presentato da otto studenti italiani.  
Secondo i giudici, che per la prima volta si sono trovati a dover stabilire se il numero chiuso è compatibile con il rispetto al diritto allo studio sancito dalla Convenzione europea dei diritti umani, la soluzione trovata dal legislatore italiano per regolare l'accesso all'università è ragionevole.

Dal Giappone un "filo artificiale" per ripristinare tessuti danneggiati

Un filo artificiale per "tessere le fila" di nuovi organi oppure ricostruire fibre muscolari, vasi sanguigni o ancora reti neurali. Adesso, ciò che sembrava impossibile sembra poter essere realizzabile grazie a una micro fibra, lunga anche metri, "ripiena" di cellule immerse in un tessuto connettivo. A realizzarlo un gruppo di ricercatori dell'Università di Tokyo e in uno dei primi esperimenti, descritto su Nature Materials, sono state ottenute microfibre con le cellule del pancreas produttrici di insulina e trapiantate in un topo.

Balduzzi: NO alla sigaretta elettronica ai minori di 18 anni

L'ordinanza è del 2 aprile 2013. Il ministro della Salute Renato Balduzzi ha innalzato il divieto di vendita delle sigarette elettroniche con presenza di nicotina da 16 a 18 anni modificando così  l’ordinanza dello scorso settembre, che è in vigore fino al 23 aprile 2013.
Dopo quella data e fino al 31 ottobre 2013 il divieto di vendita vale per i minori di anni 18. La nuova ordinanza si è resa necessaria in coerenza con la norma del “Decreto Balduzzi”, che dal 1 gennaio 2013 eleva a 18 anni il limite di età per la vendita dei prodotti del tabacco. Le sanzioni per l’inosservanza dell’ordinanza sono le stesse previste dal “Decreto Balduzzi” per la vendita di prodotti del tabacco a minori di anni 18.