mercoledì 21 novembre 2012

Uso di "sneakers": gli esperti assicurano, nessun danno. Ma non usatele per lo sport

Le scarpe da ginnastica rovinano i ragazzi: dannose per la salute dei piedi e per la postura. Una convinzione diffusa ma priva di sostegno scientifico, e soprattutto sbagliata. "È bene chiarire", precisa il professor Antonio Volpe, direttore della Foot & Ankle Clinic del Policlinico di Abano Terme, "le scarpe per fare sport sono il frutto di una ricerca scientifica di altissimo livello per la ricerca di nuovi materiali e disegni di suole e tomaie, capaci di garantire il massimo livello di prestazioni e comfort del piede".

Atleti di livello internazionale ed olimpionico sono utilizzati per testare i prodotti della ricerca in tutte le discipline sportive. Una accurata analisi delle casistiche di infortuni, tendiniti e infiammazioni articolari aiutano nel continuo lavoro di perfezionamento delle calzature in modo da ridurre l'incidenza di questi infortuni. Risulta chiaro come le calzature sportive che derivano da queste ricerche, e che i ragazzi indossano mediamente per andare a scuola e per camminare nelle città, non possono essere di nessun danno per la loro salute. Si tratta di calzature che aderiscono perfettamente alla pianta del piede con un plantare da riposo che asseconda gli archi plantari, la tomaia è larga in punta e non costringe le dita, e la suola è leggermente curva in modo da favorire la rullata del piede durante il passo e la corsa. 
Inoltre, molte di queste scarpe hanno inserite sotto il tallone cuscinetti ad aria e materiali anti-shock capaci di prevenire tendiniti e altri disturbi del calcagno. "Si deve tuttavia fare una distinzione", aggiunge lo specialista, "molto diffuse sono anche scarpe sportive vintage. Si tratta di marchi che hanno conservato immutate nel tempo alcune calzature diventate di gran moda tra giovani e giovanissimi. Queste calzature sono realizzate con disegni, concetti e materiali che non sono stati rinnovati da decenni: internamente sono piatte senza plantare, la suola è spessa, piatta e priva di inserti e disegni che favoriscono il corretto appoggio e rullata del piede e soprattutto non protegge da microtraumi il tallone e la pianta del piede. 
Si tratta di scarpe inadatte a fare sport e il cui uso quotidiano andrebbe limitato. Per queste scarpe, ma solo per queste, è valida l'avvertenza, perché queste, a lungo andare, potrebbero creare problemi alla salute del piede e arrecare disturbi allo schema del passo e alla postura". Grande attenzione si deve inoltre rivolgere alla capacità di traspirazione delle calzature sportive indipendentemente che siano moderne o vintage e alla qualità di colle e tessuti.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)