mercoledì 11 luglio 2012

Grassi, fumo e caffè: i nemici della fecondazione

L'effetto della crisi economica arriva anche nel mondo della procreazione assistita. E se al ventottesimo convegno dell'Eshre appena concluso ad Istanbul, si festeggiano i 5 milioni di bambini nati dalla fecondazione assistita, non si può non fare un punto sui fondi messi a disposizione nei vari Paesi a donne e uomini infertili. La Grecia, per esempio, ha già registrato un meno 20 per cento di cicli. E la tendenza è la stessa anche in Spagna, dove però le coppie straniere evitano una flessione così marcata. Al contrario, lì dove la politica sanitaria di un Paese è più generosa con i rimborsi sanitari, si riescono ad avere più cicli, e più bambini nati, come dimostra uno studio dell'economista Mark Connolly, dell'università di Groningen, nei Paesi Bassi. Non è solo una questione di investimenti, però. Importante, anche più di quanto si pensasse finora, è lo stile di vita, come più di uno studio presentato all'Eshre dimostra.

Sexting: è boom negli USA


Negli Usa è più diffuso di quanto si credesse il Sexting, adolescenti che inviano a loro coetane foto nude via mail o con gli mms. Secondo una ricerca del Dipartimento di Medicina dell'Università del Texas pubblicata su Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine ben il 30% degli adolescenti statunitensi, di entrambi i sessi, spedisce scatti "hot". Un fenomeno noto, quello che coinvolge i "nativi digitali", ma che non si credeva così diffuso al punto da interessare un adolescente ogni tre.

Il menù contro l'insonnia da caldo


Minosse sta tenendo svegli di notte circa 12 milioni di italiani. Per battere il grande caldo e garantirsi giorni e notti più tranquille, afferma Coldiretti, è importante curare l'alimentazione. Cibi come pane, pasta e riso, ma anche lattuga, radicchio, cipolla, aglio e formaggi freschi, uova bollite, latte fresco caldo e frutta dolce di stagione come pesche e nettarine possono venire in soccorso per riposare meglio nonostante il caldo. Sono invece gli alimenti conditi con molto pepe e sale, ma anche con curry e paprika, oltre alle patatine in sacchetto, ai salatini, agli alimenti in scatola e alle minestre con dado da cucina i veri nemici del riposo che le alte temperature rendono più difficile.

mercoledì 4 luglio 2012

Junk food: il consumo aumenta con l'insonnia


Se si dorme poco la voglia di cibo «spazzatura» aumenta, con buona pace della linea e dei propositi pro-dieta in vista dell'imminente prova costume. La scoperta, presentata al Meeting Annuale delle Associated Professional Sleep Societies in corso a Boston, è di un gruppo di studiosi del St. Luke's-Roosevelt Hospital Center e della Columbia University (New York, Usa) che hanno appurato che, durante i periodi di privazione di sonno, alla vista di alimenti grassi, fritti e saporiti si attivano nel cervello dei centri di ricompensa che rendono questi alimenti «irresistibili».

martedì 3 luglio 2012

L'impetigine nei bambini va curata subito

L'impetigine è un processo infiammatorio contagioso della pelle. È una tra le più comuni malattie cutanee e colpisce soprattutto i bambini e i giovani e si osserva più spesso in estate. La lesione elementare è una bolla, che rapidamente si trasforma in pustola e, successivamente, in crosta  questa, quando cade, scopre un’erosione superficiale, esclusivamente epidermica.
Va riconosciuta subito affinché non causi complicanze. «È causata da due batteri, loStaphylococcus aureus e lo Streptococcus pyogenes. Il primo si trova di solito nel naso, il secondo nella faringe. Talvolta questi germi diventano aggressivi e infettano la pelle, penetrandovi attraverso piccole ferite o tramite una puntura di zanzara — spiega Carlo Gelmetti, responsabile dell'Unità di dermatologia pediatrica del Policlinico di Milano —. L'infezione colpisce soprattutto i bambini perché la loro pelle è povera di sebo, di cui viene così a mancare l'azione impermeabilizzante e di barriera».

Allontanare il rischio diabete con 10.000 passi al giorno


Circa 7 chilometri e mezzo al giorno per ridurre di un terzo il rischio di ammalarsi di diabete. Il preciso calcolo arriva dai ricercatori del Pennington Biomedical Research Center di Baton Rouge in Louisiana che hanno rilevato la misura dopo aver esaminato l'attività fisica quotidiana di 1.800 persone, nessuna delle quali all'inizio dello studio risultava essere malato.

lunedì 2 luglio 2012

Test di ingresso Medicina: stop alla validità per un solo ateneo


Graduatorie "territoriali", e non più per singolo ateneo, per i test di ingresso a Medicina. È la risposta del ministro Profumo alla notizia, pubblicata martedì da Repubblica, del rinvio alla Consulta della legge che fissa i test di ammissione e il numero chiuso per Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e per le Professioni sanitarie. La novità è contenuta nel decreto di giovedì scorso che fissa modalità e contenuti delle prove di ammissione alle facoltà a numero chiuso per il 2012/2013. Il 4 settembre gli aspiranti studenti di medicina concorreranno non più per un singolo ateneo, ma per un gruppo di atenei "vicini".

USA: in arrivo il nuovo vaccino anti-fumo


Contro la dipendenza da nicotina arriva un nuovo vaccino messo a punto dai ricercatori del Weill Cornell Medical College diNYC. Un'unica somministrazione del nuovo siero promette di proteggere dalla dipendenza dalle sigarette per tutta la vita. Un virus geneticamente modificato contenente le istruzioni per la produzione di anticorpi anti-nicotina viene utilizzato per infettare il fegato, trasformando l'organo in una fabbrica che produce anticorpi contro la nicotina a ciclo continuo.