venerdì 20 gennaio 2012

RICERCA: dagli USA nuovo vaccino antitumorale


I ricercatori dell'University of Georgia di Athens e della Mayo Clinic di Scottsdale (Usa) stanno mettendo a punto un vaccino che sarebbe in grado di sconfiggere il 70% dei tumori mortali. Ad annunciarlo è Proceeding of The National Academy of Sciences, che ha pubblicato i risultati delle sperimentazioni condotte su modelli murini di cancro al seno e al pancreas. 

Geert-Jan Boons, coresponsabile della ricerca, ha spiegato che attivando tutte e tre le componenti dell'immunità questo nuovo rimedio riduce le dimensioni del tumore, in media, dell'80%, anche nei casi resistenti alle terapie tradizionali.
Il vaccino stimola la risposta del sistema immunitario nei confronti degli zuccheri legati a MUC1, una proteina espressa a livelli superiori alla norma sulla superficie di più del 70% delle forme letali di cancro. Per questo, spiegano i ricercatori, la terapia potrebbe essere efficace nei confronti di tutti questi tipi di tumore. Dopo aver terminato gli studi su cellule tumorali umane, i ricercatori intendono far partire le sperimentazioni cliniche, in modo da poter utilizzare al più presto il vaccino sia per prevenire il cancro nei pazienti ad alto rischio, sia per il trattamento combinato con altri rimedi nei casi in cui non è possibile intervenire chirurgicamente.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)