lunedì 28 novembre 2011

UOMINI E DONNE PENSANO AL SESSO ALLO STESSO MODO


Ad abbattere lo stereotipo dell'esistenza di un diverso atteggiamento dei due generi nei confronti della sessualità è un'analisi dell'Università del Michigan di Ann Arbor (Stati Uniti), pubblicata da Current Directions in Psychological Science –, in cui Terry Conley e collaboratori hanno rielaborato i dati raccolti nel corso di diversi anni di studio.
Lo studio si è basato sullo stereotipo comune che gli uomini pensino molto di più al sesso, mentre le donne sarebbero meno interessate. Tuttavia, l'analisi delle evidenze scientifiche raccolte fino ad oggi dimostra che nessuno dei pregiudizi comuni su ciò che uomini e donne pensano del sesso, su cosa desiderano o su come fanno sesso non sono così reali e ben fondati.

“La morale ottenibile da questa analisi è che le differenze di genere non dovrebbero essere prese alla lettera per quanto riguarda la sessualità – spiegano gli autori -. Speriamo che questi risultati rendano le persone più consapevoli dei fattori sociali legati alla sessualità, piuttosto che delle presunte basi biologiche”.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)