lunedì 12 settembre 2011

NEWS: ECCO I GENI CHE RENDONO TROPPO MAGRI

Secondo quanto riportato da Nature, i genetisti dell'Imperial College di Londra (Regno Unito) e dell'Università di Losanna (Svizzera) hanno individuato un insieme di 28 geni, collocati sul cromosoma 16, che controllano questa caratteristica. Averne delle copie in più porta ad essere eccessivamente magri, come indicato da un indice di massa corporea inferiore a 18,5 - il livello minimo per non dover classificare un individuo come sottopeso.
Secondo i ricercatori la frequenza di duplicazione di questi geni è 1 ogni 2.000 individui, e le conseguenze possono essere anche gravi. Metà dei bambini in cui è stata rilevata la duplicazione, infatti, sono affetti da un disturbo definito “ritardo di crescita staturo-ponderale” in cui la crescita del piccolo risulta rallentata.
Non solo: il 25% di chi presenta questa anomalia genetica soffre anche di microcefalia, e di conseguenza ha testa e cervello più piccoli del normale, presenta disturbi neurologici e ha un'aspettativa di vita più breve.
La scoperta è il primo esempio di geni correlati alla magrezza. Inoltre è anche il primo caso in cui la duplicazione e, al contrario, la perdita di uno dei geni individuati risultano coinvolte in due problematiche opposte: lo scorso anno gli stessi ricercatori avevano infatti dimostrato che la mancanza di uno di questi geni aumenta di 43 volte la probabilità di essere obesi.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)