martedì 13 settembre 2011

NEWS: 22 NUOVI GENI ALLA BASE DI ICTUS E CARDIPATIE

22 geni legati alla pressione sanguigna che potrebbero essere alla base dello sviluppo di ictus, ipertensione e cardiopatie. La scoperta è avvenuta nell'ambito di due studi, pubblicati rispettivamente su Nature e Nature Genetics.
La prima ricerca, su Nature, è stata condotta da un team di 351 scienziati - appartenenti a 234 istituzioni di 24 Paesi diversi - che ha analizzato il genoma di oltre 270 mila persone scoprendo 16 nuovi geni collegati alla pressione arteriosa probabilmente implicati nello sviluppo di ipertensione, ictus, coronaropatia e disturbi cardiovascolari.
Il secondo studio è stato pubblicato su Nature Genetics dai ricercatori inglesi dell'Università di Leicester e dell'Imperial College London, che hanno identificato 6 geni che influenzano due tipi di misurazione della pressione sanguigna: 4 associati alla pressione del polso e 2 alla pressione arteriosa media. "La pressione del polso è un indicatore della rigidità delle arterie che trasportano il sangue lungo il corpo - spiega Paul Elliott, dell'Imperial College London -. I nostri risultati potrebbero migliorare la comprensione dei meccanismi genetici che sono alla base del rapporto tra questo tipo di pressione sanguigna e il rischio di ictus e cardiopatie".

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)