martedì 7 giugno 2011

SALUTE: IL CUORE E' PIU' AL SICURO SE LA DIETA E' RICCA IN FIBRE

Il consiglio arriva dalla sessione scientifica annuale dell'American Heart Association "Nutrition, Physical Activity and Metabolism/Cardiovascular Disease Epidemiology and Prevention 2011" svoltosi ad Atalanta, in Georgia (Usa). Un gruppo di studiosi della Northwestern Medicine ha dimostrato che una dieta ricca di fibre può davvero fare la differenza nella salute delle persone tra i 20 e i 59 anni: lo studio ha trovato che gli adulti abituali consumatori di fibre hanno un rischio cardiovascolare significativamente più basso.
"I risultati di questo studio sono abbastanza sorprendenti - spiega Hongyan Ning della Northwestern University Feinberg School of Medicine e primo autore della ricerca -. Abbiamo rilevato che i giovani tra i 20 e i 39 anni e gli uomini di mezza età tra i 40 e i 59 anni che assumono più fibre, rispetto a coloro che ne mangiano di meno, hanno fatto registrare un rischio più basso statisticamente significativo di malattie cardiovascolari".
 Nell'età compresa tra i 60 e i 79 anni, invece, l'assunzione di fibre non è risultata  significativamente associata a una riduzione del rischio-cuore: "È possibile che ciò sia avvenuto perché l'effetto benefico delle fibre alimentari richiede un lungo periodo prima di manifestarsi, e gli anziani coinvolti nello studio potevano aver già sviluppato un rischio per le malattie cardiache al momento di iniziare la dieta a base di fibre".

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)