domenica 8 maggio 2011

RISCHIO OBESITA': Sì AL BIBERON MA NON DOPO I 2 ANNI DI ETA'


L'uso del biberon fino a due anni di età provoca un aumento del 30% del rischio di sviluppare l'obesità entro i 5 anni. A sostenerlo uno studio statunitense in corso di pubblicazione dei ricercatori del Center for Obesity Research and Education della Temple University in collaborazione con i colleghi dell'Ohio State University College of Public Health. 
I ricercatori hanno esaminato i dati di 6.750 bambini, di questi, il 22% utilizzava il biberon  in modo abituale, come “contenitore primario di bevanda”, e/o veniva messo a letto con il biberon.
Dalla ricerca è emerso che quasi il 23% dei piccoli che a due anni erano “abituali utilizzatori” del biberon era diventato obeso entro i 5 anni e mezzo: "I bambini che ancora bevono dal biberon a 2 anni hanno un rischio maggiore del 30% di diventare obesi a 5 anni”, spiega Robert Whitaker della Temple University, che ha guidato lo studio. I risultati rimangono validi, conclude lo studioso, anche dopo aver considerato altri fattori come il peso della madre, il peso del neonato alla nascita e l'alimentazione del bimbo. Nessuna controindicazione, invece, per l'uso del biberon dopo lo svezzamento ed entro il primo anno di vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)