mercoledì 25 maggio 2011

LITIGI DI COPPIA; LA DONNA E' PIU' PERMALOSA

Percepiscono maggiormente le emozioni quando si discute mentre gli uomini se la prendono di meno, anche se poi sono loro a usare i toni più duri: è quanto emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Intervención Psicosocial dagli studiosi del Dipartimento di Psicologia sociale dell'Università di Granada, in Spagna.
I ricercatori hanno esaminato le reazioni di 142 studentesse e 67 studenti dell'Università di Granada, posti in 5 situazioni conflittuali di diverso tipo: ed è emerso che gli uomini e le donne hanno emozioni diverse all'interno delle situazioni conflittuali. Così, quando davanti i fronte a una situazione in cui “il partner mi offende o mi manca di rispetto” la donna si sente più infelice dell'uomo, e  "se il mio partner è fisicamente aggressivo durante una discussione" le donne si sentono più deluse.
Nella situazione "il partner mi urla contro frequentemente", le donne si intristiscono, mentre gli uomini si sentono in colpa. Se il partner “distorce le argomentazioni” le donne si sentono tristi, mentre gli uomini si sentono in imbarazzo.
 A dispetto di quello che i ricercatori si aspettavano - uomini più reattivi alle emozioni forti come rabbia o disprezzo e donne più remissive con senso di colpa, tristezza e paura - è invece emerso che le donne sentono, più degli uomini, tutte le emozioni, da quelle "forti" a quelle "remissive". In compenso, gli uomini usano i toni più duri e si dimostrano più aggressivi.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)