venerdì 8 aprile 2011

LO SHOPPING COMBATTE STRESS E SOLITUDINE, SOPRATTUTTO NEGLI UOMINI


Lo shopping allunga la vita: a sostenere che andare in giro per negozi è un buon antidoto contro solitudine e malattie psicologiche di vario tipo, e che migliora salute e benessere generali, è uno studio pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health da un gruppo di ricercatori del National Health Research Institutes di Zhunan (Taiwan) secondo i quali, tra i due sessi, a guadagnare dalla "terapia del comprare" sarebbero soprattutto - incredibile a dirsi - gli uomini.
La ricerca, che ha coinvolto 1850 persone con più di 65 anni, ha messo in evidenza che coloro che avevano effettuato acquisti quotidiani vivevano più a lungo di coloro che mettevano mano al portafogli con meno frequenza.

Gli studiosi sono stati intervistati circa il tempo trascorso a fare spese e la frequenza degli acquisti nel tempo, e sono poi stati monitorati tra il 1999 e il 2008. Essi hanno rilevato che coloro che avevano effettuato acquisti ogni giorno erano più longevi rispetto a coloro che facevano spese più raramente: anche dopo aver tenuto conto di altri problemi di salute fisica, è emerso infatti che i primi correvano il rischio di morire nel corso dello studio inferiore del 25% rispetto a coloro che non facevano acquisti regolarmente. In particolare, poi, è emerso che il beneficio maggiore era per gli uomini: il record di sopravvivenza femminile grazie allo shopping è risultato infatti pari a una riduzione delle probabilità di morire del 23%, contro il 28% degli uomini.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)