mercoledì 13 aprile 2011

FUKUSHIMA: ORA TRACCE ANCHE DI STRONZIO

Lievi tracce di stronzio, metallo radioattivo pesante che puo' portare alla leucemia, sono state rilevate in terreni e piante vicino alla centrale di Fukushima. Lo riferisce il ministero nipponico della Scienza secondo cui le quantita' di stronzio trovate sono insignificanti e 'non costituiscono allarme per la salute'. Altri elementi radioattivi tra cui iodio e cesio, sono in quantita' ben oltre i limiti, mentre il plutonio e' in dosi considerate estremamente basse e non dannose.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)