mercoledì 30 marzo 2011

IL TERRITORIO GIAPPONESE SI E' SPOSTATO 2,5 METRI A EST

La superficie dell'intero territorio Giapponese e' stata spostata di circa 2,5 metri verso Est dal sisma dell'11 marzo. Dalla misura, analizzata da un gruppo italiano dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e pubblicata dall'Agenzia Spaziale Europea è emerso che: 'La costa orientale della piu' grande isola del Giappone, Honsu, si e' spostata verso Est e si e' abbassata, mentre e' avvenuta una deformazione minore verso Ovest',ha detto il coordinatore Stramondo.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato ;)